Dove mangiare a Barcellona. Tu non hai fame?

Siete tra le vie della capitale catalana e volete scoprire dove mangiare a Barcellona? Ecco qualche indirizzo di una lazy trotter che ama il cibo tanto quanto ama Barcellona. Tutti noi abbiamo la nostra città preferita. Non importa se siamo viaggiatori accaniti o un po’ più casual, ma capita sempre di lasciare qualche impronta di cuore lungo la nostra cartina geografica. Alcuni posti ci incuriosiscono, altri ci eccitano, ci emozionano, mentre altri ancora ci fanno semplicemente sentire a casa, magari suscitando tutti questi stimoli in una volta sola. Un fritto misto di sensazioni ed emozioni che non sbagliano mai e che fanno sempre bersaglio.

Per me quel luogo capace di farmi tintinnare l’anima è Barcellona. La nostra storia d’amore risale a moltissime lune addietro quando volai  tra le sue braccia per frequentare il mio erasmus. Lì, durante quei mesi di vida loca tra le strade catalane, Barcellona ha saputo invadermi con il suo fascino, segnando l’inizio di un amore che mi accompagnerà per sempre.

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellonaBarcellona è bella perché ha carattere. Urla, graffia, scalpita per difendere la propria identità catalana. È cosmopolita, all’avanguardia. Moderna. Europea. Ma, allo stesso tempo, Barcellona è selvaggia, quasi zingara. Con i suoi vicoli del Raval che si intrecciano e si incastrano tra di loro. Macellerie halal, alimentari pakistani. Salam aleikum, bienvenidos a Barcelona! Una città di porto che alterna eleganza a vita di strada. Una città dove il sole scalda e litri di birra dissetano la sua movida notturna. Una città in continua evoluzione ma che in fondo non cambia mai.

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

Quando sono nel vecchio continente provo a tornarci almeno una o due volte l’anno. Ho bisogno di riempirmi i polmoni della sua atmosfera fatta di tapas, negozietti vintage, musica, mare e tanta, tanta vita.

Se si tratta della vostra prima visita in terra catalana date pure uno sguardo a questo link per scoprire cosa vedere a Barcellona: troverete tutte le informazioni necessarie sui principali luoghi d’interesse della città. Se invece a furia di gironzolare vi è venuta fame e siete alla ricerca di qualche buon ristorantino, ecco una lista di indirizzi dove e cosa mangiare a Barcellona che non potete lasciarvi sfuggire. Prendete forchetta e coltello e viziate le vostre papille gustative!

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

Dove Mangiare a Barcellona

⇢ Koku Kitchen: Se vi piacciono i ramen allora dovete assolutamente fare un salto in questa Ramen House che si trova nel cuore del Barrio Gotico. Cibo d.e.l.i.z.i.o.s.o. e un’amplia scelta di piatti per tutti i gusti. Non dimenticare di farvi portare un mochi al tè verde quando avete finito. Mmmm!

⇢ El Celler d’en Frank Peterssein: E qui vi sto facendo un vero e proprio regalo, miei cari Lazy Trotter! Perché trovare un posticino dallo spirito così autentico non è poi così semplice. Situata tra i vicoli più underground del Raval, questa piccola bodega vi riporterà indietro nel tempo e vi farà sentire protagonisti di un film di Almodovar. Il signor Armando – passaporto africano ma non ricordo di dove – si prende cura di ogni suo cliente. Ai social e a internet predilige il dialogo, tanta birra e pan con tomate. Indirizzo: C/ Bisbe Laguarda, 3

⇢ Bar Cañete: Avete presente quei locali storici di Barcellona, quegli eleganti con il pavimento di mattonelle e gli interni di legno, dove ci si siede alla barra e ci si perde tra tapas e bicchieri di vino? Segnatevi questo indirizzo allora. Zona rambla, tapas deliziose – qui mi ci ha portato la mia amica Carolina Ferrer e diciamo che lei di cibo se ne intende eccome. 

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

Photo Credits: Bar Cañete

Dove Mangiare a Barcellona

⇢ Veggie Garden: Ecco un altro ristorante a Barcellona dove torno puntualmente ogni volta che sono in città. Se siete in zona Raval e avete voglia di assaggiare un thal a dir poco delizioso allora venite qui e non rimarrete delusi. Un ristorantino super colorato con influenze nepalesi. Cibo rigorosamente vegetariano, tanti smoothies e prezzi super convenienti.

⇢ Rosa Raval: Se devo essere super sincera il cibo è buono ma non troppo; tuttavia il locale merita comunque una sbirciatina, magari approfittando del loro menu per il pranzo. Vibrazioni messicane in questo ristorante dai colori sgargianti quasi al limite dell’assurdo.

⇢ La Vietnamita: Involtini di riso, pho e tante altre cosine buone che vi faranno subito volare con la mente verso le strade di Ha Noi pur rimanendo non troppo lontani dall’Arc de Triumf. Locale carino, prezzi onesti e un servizio super rapido.

⇢Bar Ramon: Un altro indirizzo storico per chi vuole visitare Barcellona attraverso la sua gastronomia. Un bar di tapas in vecchio stile con le pareti piene zeppe di riferimenti cinematografici e un menu degno della tradizione iberica. La signora che lo gestisce si prenderà perfettamente cura di voi tra bacalau, croquetas e tanto, tanto vino della casa.

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

the lazy trotter, lazy trotter, barcellona, dove mangiare a barcellona

 

9 Discussions on
“Dove mangiare a Barcellona. Tu non hai fame?”

Leave A Comment

Your email address will not be published.