Vacanze Gay Friendly in Europa

Vacanze gay friendly: ecco le migliori destinazioni in Europa dove partire e concedersi un fine settimana di amore e baci senza avere la paranoia di venire colpiti da secchiate di acqua benedetta se si cammina mano nella mano con una persona dello stesso sesso.

Il mondo è bello (anzi, bellissimo) perché è vario. Ci sono persone a cui piace il pesce, ci sono persone a cui piace la carne, ci sono persone a cui piace sia la carne che il pesce e, sfortunatamente, ci sono anche persone che non hanno un cazzo da fare se non preoccuparsi di criticare cosa piace mangiare alla gente.

Benvenuti nel 2017 miei cari bigotti, benvenuti in un periodo storico in cui  viene finalmente riconosciuto che l’amore è amore anche se a essere coinvolti non sono rigorosamente un maschietto e una femminuccia. Benvenuti il un mondo in cui LGBT non sta a indicare una setta di pervertiti e peccatori, ma semplicemente una comunità che ha scelto di amare con il proprio corpo e con la propria mente una persona dello stesso sesso. Benvenuti in un mondo in cui l’unica cosa che conta è amare tanto, sempre e comunque e meglio ancora se lo si può fare apertamente e in maniera civile.

E poi si sa, quando arrivano i mesi caldi e l’aria di profuma di fiori come resistere ad abbandonarsi a dei sani limoni per strada? Quindi mie care lettrici lelle e miei cari lettori gay, se siete alla ricerca di destinazioni gay friendly in Europa per il vostro prossimo viaggio armatevi di mappa geografica e di carta di credito e preparatevi a partire!

Vacanze Gay Friendly in Europa

Milano

Ed è con immenso orgoglio che in cima alla lista non solo metto una città italiana, ma anche la foto del Duomo con tanto di ritratto del Papa. Oh yeah. Perché la capitale della moda, del design e di sta ceppa di minchia è anche una delle città più gay friendly di tutto lo stivale. La zona di Porta Venezia pullula di bar e locali gay friendly e vi dirò di più, se sei etero e non hai almeno un amico gay non vali assolutamente nulla. Sui tram e per strada si vedono coppie di ragazzi e ragazzi prendersi per mano e abbandonarsi a dolci effusioni senza avere paura che nessuno li attacchi o li insulti. Insomma… civiltà! Se state programmando una capatina a Milano meglio ancora se venite a giugno in occasione del Gay Pride e del Festival Mix di cinema gaylesbico e queer culture. 👯‍♂️5 destinazioni gay friendly in Europa, vacanze gay, destinazioni gay friendly, viaggi LGBT, the lazy trotter

Barcellona

Oltre a essere la perla della Catalunia e una delle città che più amo al mondo, Barcellona è incredibilmente aperta al mondo LGBT. Con un clima mite tutto l’anno e un’offerta di tapas super yummy che ti fa venir voglia di nutrirti solo di croquetas, jamon e tortillas, Barcellona è sempre un’ottima idea. E lo è ancora di più durante la stagione primavera estate, meglio ancora a giungo in occasione del Barcellona Gay Pride o del Circuit Festival ad agosto. La migliore meta per il turismo gay che possiate sognare! Ay què rico por favor! 👬 👅

5 destinazioni gay friendly in Europa, vacanze gay, destinazioni gay friendly, viaggi LGBT, the lazy trotterAmsterdam

Se i nostri cari e stimatissimi (quasi) vicini olandesi non rompono sul consumo di cannabis, figuratevi se non sono gay friendly e aperti nei confronti della comunità LGBT. Immaginate quanto possa essere romantico passeggiare mano nella mano tra i canali della Venezia del nord alternando birrette in uno dei tantissimi locali gay friendly sparpagliati qua e là nella zona a luci rosse (meglio ancora dopo aver fatto una capatina in uno dei tanti sex shop?). Ma Amsterdam non è solo droga, sesso e rock and roll. Ci sono ritornata proprio qualche mese e l’ho trovata divina con le sue casette un po’ storte, le sue centinaia di biciclette e le sue stradine che si affacciano sui canali. A proposito! Non fatevi sfuggire una capatina al consueto Amsterdam Pride sull’acqua, dove l’unica regola è che non esistono regole. Già che ci siete fate anche un salto al Milkshake Festival. For boys who love girls who love girls who love boys who love boys… 👭  + 👬
5 destinazioni gay friendly in Europa, vacanze gay, destinazioni gay friendly, viaggi LGBT, the lazy trotter

Tel Aviv

E va bene lo so, questa volta ho un po’ barato. Tecnicamente Tel Aviv non si trova in Europa, ma se ci vola Easy Jet e ci permette di raggiungere la capitale israeliana in meno di 4 ore e volendo anche con meno di 200 euro andata e ritorno, non dobbiamo includerla anche mentalmente tra i confini del vecchio continente? Tel Aviv non è solo incredibilmente gay friendly, ma rappresenta anche una vera e propria terra promessa per qualsiasi gay e lella che si rispetti. La leggenda narra di meravigliosi corpi dalla pelle dorata sparpagliati sulle spiagge di questa terra dove splende sempre il sole a suon di musica trans. Hummus, falafel e tanto, tanto divertimento. 
5 destinazioni gay friendly in Europa, vacanze gay, destinazioni gay friendly, viaggi LGBT, the lazy trotter

Stoccolma

Quanto mi piace l’Europa del Nord. Meglio ancora non durante i gelidi mesi invernali ma d’estate, quando le giornate sono lunghissime e ci si nutre di luce e della sana e robusta costituzione dei suoi abitanti. Devo ancora capire cosa mangiano perché anche io voglio fare parte del loro club. Capelli lunghissimi, gambe lunghissime, tutto lunghissimo (non fate quel sorrisino furbetto perché vi vedo!). Non proprio la meta più economica d’Europa, ma sicuramente una delle città più belle tra design minimalista e architetture che sembrano uscite da un libro di fatine incantate.

Amate amate e amate, miei lazy trotter!! Amate sempre, tanto, comunque e chiunque sentiate di amare! 👩‍❤️‍👩 👨‍❤️‍👨
5 destinazioni gay friendly in Europa, vacanze gay, destinazioni gay friendly, viaggi LGBT, the lazy trotter

5 Discussions on
“Vacanze Gay Friendly in Europa”

Leave A Comment

Your email address will not be published.