Viaggiare con Flixbus – Cos’ è? Conviene? Funziona?

So che non si tratta della scoperta dell’acqua calda, ma questa è stata la prima volta che ho deciso di viaggiare con FlixBus per organizzare una gita fuori porta. Nello specifico, sono partita da Milano e ho puntato la mia bussola da lazy trotter verso Lubiana. Era da tempo che desideravo visitare la Slovenia ma continuavo a rimandare perché non riuscivo a trovare nessuna offerta low cost che soddisfacesse il mio portafogli. Poi ho deciso di provare FlixBus e ho trovato un biglietto andata e ritorno a 50 euro durante la settimana di Pasqua. Declinare l’offerta mi sembrava un’offesa alle tante ore trascorse a cercare una tariffa decente, così mi sono armata di carta di credito e in pochi click ero pronta a partire verso la Slovenia.

Ma andiamo con calma. Cos’è Flixbus? Let me Google that for you, my dear lazy trotter.
Flixbus è una compagnia di autobus low cost con passaporto tedesco che vanta circa 100.000 collegamenti giornalieri verso 900 destinazioni in 20 paesi. Mica male, uh? Una sorta di RyanAir su sei ruote che ti permette di muoverti in Italia e in Europa a prezzi più che sostenibili.

Come fare a prenotare un viaggio con FlixBus?
Semplicissimo. Per viaggiare con FlixBus non bisogna fare altro che collegarsi su flixbus.it (super intuitivo) e lasciarsi tentare dalle loro offerte in Italia e in Europa.

Aspetti Positivi e Aspetti Negativi della compagnia di autobus low cost
Se da un lato l’idea di potersi permettere qualche viaggetto extra o qualche spostamento tecnico senza intaccare troppo il proprio conto corrente è super allettante, dall’altro c’è sempre qualcosa che non va. In base alla mia esperienza ecco quali sono gli aspetti positivi e negativi del viaggiare con Flixbus.

Leggi anche: Come risparmiare sui voli: 5 consigli per prenotare il prezzo più basso 

flixbus, viaggiare con flixbus, autobus low cost, the lazy trotter, viaggiare low cost

Aspetti Positivi del Viaggiare con Flixbus

👍 La App di Flixbus. La compagnia di autobus low cost (da bravi tedeschi sono ben organizzati e ligi al dovere) mette a disposizione una App che consente ai propri utenti di: effettuare una nuova prenotazione, scaricare il documento di viaggio direttamente sul cellulare e ricevere un QR code (evitando, così, di dover stampare il biglietto) e poter cambiare la nostra prenotazione fino a 15 minuti prima della partenza. Non solo, in caso di ritardo Mr Flixbus invia un messaggio sul cellulare.

👍 Considerando che ogni spostamento da una destinazione all’altra dura parecchie ore – per raggiungere Lubiana da Milano ci vogliono circa 8 ore – dobbiamo prendere in considerazione due elementi fondamentali: culo piatto e pipì. Da questo punto di vista nulla da dire: i sedili degli autobus FlixBus sono piuttosto confortevoli. È possibile persino regolare la distanza tra un sedile e l’altro (qualora abbiate bisogno di maggiore spazio o se la persona seduta accanto a voi fosse proprio antipatica). Inoltre, gli autobus FlixBus sono dotati di un bagno a bordo, quindi nessuna paura: la nostra vescica non ha nulla da temere e possiamo permetterci di bere senza il terrore di dover trattenere la pipì fino al prossimo Autogrill.

👍  Internet a bordo degli autobus Flixbus. E questo per una smanettona come me è un aspetto super fondamentale. Anzi, vi dirò di più: sto scrivendo questo post proprio a bordo di Flixbus mentre rientro verso Milano (se non ci credete seguitemi sulle mie Storie su Instagram, ahbbbelli!). È possibile infatti connettere tutti i propri dispositivi elettronici tramite wifi gratuito per poter navigare online (la connessione non è abbastanza forte per poter vedere un film o una serie TV in streaming).

👍  Oltre all’aspetto economico  – che interessa sempre tutti – c’è anche da considerare l’impatto ambientale che comporta ogni nostro spostamento. Magari questa questione non richiama subito l’attenzione di tutti noi, ma non sarebbe male iniziare a dare una mano alla salute della nostra madre terra. Se abbiamo abbastanza tempo a nostra disposizione, scegliere di viaggiare in autobus piuttosto che in macchina o in aereo oltre a farci risparmiare un po’ di soldini ci permette di minimizzare l’impatto ambientale del nostro viaggio.

👍  A differenza di quando si viaggia in aereo con compagnie low cost, oltre al bagaglio a mano (max. 42 x 30 x 18 cm, max. 7kg), nel prezzo del proprio biglietto sono inclusi fino a due bagagli di dimensioni normali (max. 67 x 50 x 27 cm, max. 30kg). Sapete questo cosa significa? Poter finalmente partire con quel paio di scarpe in più senza avere gli incubi di notte per far entrare tutto in valigia. Ma non solo: shampoo, bagnoschiuma e crema per il corpo oltre i tanto temuti 100ml! Bye bye strati di maglioni uno sull’altro e addio alle vere e proprie lotte greco-romane contro il nostro bagaglio. Possiamo portare (quasi) tutto quello che ci pare.

Leggi anche: Bagaglio a mano Ryan air (e non solo) Entrerà tutto?

Aspetti Negativi del Viaggiare con FlixBus

👎 Sia durante il viaggio di andata che durante il viaggio di ritorno FlixBus ha subito un leggero ritardo. Ho ricevuto un messaggio sul mio cellulare in cui sono stata avvisata del ritardo accumulato e in entrambi i casi si è trattato solo di 15 minuti  (super accettabili) ma visto che qui vogliamo essere precisi e pignoli è giusto dire le cose come stanno.

👎 Internet: sebbene si tratti di un aspetto super positivo (altrimenti non ti passa mai!), bisogna anche ammettere che internet funziona beninoSono certa che dipenda dall’alto numero di dispositivi collegati, tuttavia la connessione internet sugli autobus Flixbus cade spesso e volentieri.

👎 Non è possibile scegliere l’assegnazione del proprio posto a sedere. Se sei in viaggio da sola non ci sono grossi problemi, ma se sei in viaggio con qualche amico o amica è altamente probabile che vi ritroverete a essere seduti lontani. E questo potrebbe essere un bene o un male, dipende da chi è il nostro compagno di viaggio 😎

E voi avete mai viaggiato con FlixBus? Com’è stata la vostra esperienza? 🚍

9 Discussions on
“Viaggiare con Flixbus – Cos’ è? Conviene? Funziona?”
  • Ancora mai provato Flixbus: ci ho provato per la tratta Lecce-Potenza (per ovviare alla terribile e ripeto terribile Miccolis, ma la tratta era lunga tipo 9 ore GAAAASP!!! quindi ho rinunciato).
    Però nel tuo post hai dato proprio le info che avrei cercato e che sono certa non avrei trovato altrove: questione pipì e internet.
    Se trovo una tratta con orari normali, credo che gli darò una chance.

    • Pipi’ e internet sono elementi fondamentali, specialmente per noi nomadi digitali e viaggiatrici incallite. Io sono appena tornata a casa dopo 8 ore di bus. Sono distrutta, non lo nascondo, ma devo dire che lo riprenderei!! 🙂

  • Non ho mai viaggiato con FilxBus ma sono stato tentato a volte. Devo dire che i lati negativi sono accettabili considerando che la situazione con gli altri competitor e in generale viaggio con autobus non sia diverso.
    Sarà che mi piace troppo guidare, ma sembra una valida alternativa 🙂

    • Giusto Katia! A volte i ritardi accumulati dipendono da fattori esterni, come il traffico e i controlli alla frontiera. Io tutto sommato sono stata fortunata, meno di mezz’ora di ritardo sia all’andata che al ritorno!

  • Io l’ho usato solo due volte per andare e tornare da Dresda. Considera che da dove vivo, Berlino, sono solo due ore di viaggio, quindi non ho avuto problemi. Alla fine sono più i vantaggi che gli svantaggi credo. Io non sono una fan dei bus, perché in generale non amo viaggiare su strada con macchine e autobus a cui preferisco di gran lunga i treni, solo che con Flixbus risparmi tantissimo. Specie qui in Germania dove i treni costano troppo. 🙂

Leave A Comment

Your email address will not be published.