Categoria Pensieri

Sesso in Vacanza: Che Faccio Gliela Do o Me La Tengo?

Ah, mie care lazy trotters, oggi si parla di uno dei miei argomenti preferiti: il sesso in vacanza. Vi è mai capitato di tornare tutte contente da un viaggio, andare a prendere un bicchiere di vino con le vostre amiche, perdervi in chiacchiere su dettagli tipo shopping, attrazioni turistiche e compagnia bella… prima di arrivare alla domanda più succosa: sì, ma hai scopato  conosciuto qualcuno di interessante? Siamo tutte grandi e vaccinate

Continua a leggere…

Paranoie da Social Media – Cinque situazioni in cui il cervello entra in pappa

Paranoie da social media. Ovvero tutti quei momenti in cui il nostro cervello se ne va in pappa dopo aver letto o postato qualcosa su Facebook, Twitter o Instagram. Essì, perché che ci piaccia o no, questi mondi paralleli dove noi tutti – chi più e chi meno – abbiamo trasferito la nostra residenza virtuale, oltre a farci allenare i muscoli del pollice opponibile spesso e volentieri creano attimi di vera paranoia

Continua a leggere…

Gelosia Portami Via

Domenica mattina. Capelli spettinati e gli occhi ancora sbavati dal mascara. Dopo aver fatto colazione mi collego a Facebook e mi accorgo di avere un nuovo messaggio. Non appena capisco da chi arriva penso: Oh cacchio. E adesso cosa vorrà da me? Il messaggio diceva esattamente questo: Did you have fun having sex with my partner while I was away? Ups. Piccola premessa: per politica aziendale non mi capita mai di avere

Continua a leggere…

Lasciarsi Andare

Avete presente quell’amara sensazione che si prova agli sgoccioli di una storia d’amore? La consapevolezza della parola fine e il doloroso accettare di abbandonare qualcosa che è stato ma che non è più. Le mie ultime settimane sono state scandite da questo ritmo asfissiante di mal di pancia e malinconia. Sento la fine imminente e necessaria della storia con una parte di me che non mi rende più felice. Una parte

Continua a leggere…

Feng Shui Emozionale

Mentre mi ritrovo a curiosare tra le centinaia di migliaia di parole che scorrono indisturbate nel web, la mia attenzione viene catturata da alcuni articoli sul Feng Shui. Sarà che ho da poco cambiato casa, ma quest’arte cinese che si rifà alla teoria dello Ying e Yang e ai Cinque Elementi e che punta a creare una vera e propria armonia tra interno ed esterno della propria abitazione attraverso la sistemazione dei

Continua a leggere…

Ricordarsi di ricordare

Credo che ci sia una netta differenza tra vivere nel passato e vivere nei ricordi. Nel primo caso affrontiamo il nostro presente con la lancetta che indica la data sbagliata. Viviamo ancorati a un tempo che è stato e che non è più, rifiutando di lasciare andare un pezzo di vita che ha senso solo al passato. Quando viviamo nei ricordi, invece, siamo proiettati nel presente ma indulgiamo la nostra mente con il profumo di ritagli

Continua a leggere…

Lettere d’amore in bottiglie digitali

Hey. È da tempo che ti cerco ma continuo a non trovarti. Inizio a chiedermi chi dei due conosca meglio le regole di questo nascondino senza regole. Ci nascondiamo dappertutto, con l’insolente pretesa di essere trovati e con la consapevolezza che non succederà mai. Ci nascondiamo tra le pieghe della gonna, tra l’incavo del seno, tra i rotoli di carne che si susseguono lungo i fianchi. Nel qualunquismo. Ci nascondiamo sotto le lenzuola, tra gli

Continua a leggere…

Taggami Tutta

Cari Lazy Trotter, Credo vivamente che sia arrivato il momento di darci una cazzo di calmata. E più che una critica, queste parole vogliono essere uno sfogo. Una condivisione di pensieri rivolti anche – e soprattutto – a me stessa, perché non si può più andare avanti in questo modo. Sto parlando della nostra cyber-dipendenza che ci ha portato a trasformare il nostro smartphone in un vero e proprio prolungamento del

Continua a leggere…

Quella scomoda realtà

Realtà. Basterebbe saperla osservare per risparmiarsi ore e ore perse attorcigliandosi in inutili labirinti mentali che non portano da nessuna parte. Basterebbe attenersi ai fatti e non alla proiezione della nostra mente impazzita che marchia a fuoco i contorni di come vorremmo che andassero le cose ignorando, invece, il naturale sviluppo della realtà. Credevo che questa volta sarebbe stato diverso.  Con ME sarà diverso.  Tanto prima o poi cambia. Magari insisto e

Continua a leggere…

Quasi trentenne. Single, precaria e francamente me ne fotto.

Ammetto che la mia mente gioca a rincorrere questo pensiero da un bel po’. Saranno i trenta che bussano alla porta – manca poco più di un mese al mio happy birthday – o forse saranno tutte quelle foto di matrimoni e cappellini pubblicate su Facebook, fatto sta che riuscire a non pensarci diventa sempre più difficile. Parlo del classico bilancio della propria vita; quella sorta di ordine del giorno che inevitabilmente ci si

Continua a leggere…

  • 1 2