Dove mangiare a Sofia: 5 indirizzi alternativi da non perdere

Siete finalmente pronti a vivere le vostre vacanze in Bulgaria, va tutto a gonfie vele, vi sentite avvolti dall’atmosfera dell’Europa dell’est ma quando lo stomaco inizia a brontolare una domanda sorge spontanea: dove mangiare a Sofia?

Il costo della vita a Sofia è più che accessibile, rendendo questa città una meta super allettante per chiunque abbia voglia di ritagliarsi un fine settimana all’estero, assaporare la cultura dell’est e tornare a casa senza aver speso una fortuna.

Se siete curiosi di sapere cosa vedere a Sofia, qui trovate una serie di mercatini da non perdere che fareste bene a includere nel vostro weekend a sofia.

Se invece avete fame, ecco qualche consiglio su dove mangiare a Sofia: ristoranti alternativi e altri posticini super interessanti.

dove mangiare a sofia, ristoranti a sofia, viaggio a sofia, the lazy trotter

Dove mangiare a Sofia: 5 indirizzi da non perdere

The Apartment 

Immaginate una casa che si trasforma nel bar più hipster che possiate trovare in questa zona. Qui essere lazy è una vera e propria filosofia di vita. Ogni stanza è arredata in maniera diversa e ci sono tantissimi divani e poltrone dove poter sprofondare e rilassarsi durante il vostro viaggio.

Venite qui per leggere un libro, chiacchierare con degli amici, giocare a carte, bere una buona birra artigianale e mangiare qualcosina.

Dimenticatevi menu e servizio al tavolo: basta andare in cucina e troverete una ragazza che vi illustrerà i piatti freddi del giorno: tutto rigorosamente vegetariano e con un occhio particolare alla cucina indiana. Da samosa a frittelle di verdure, ma anche deliziose focacce e tante altre cosine buone. Pagate e portate tutto nel vostro angolino dove non potrete fare a meno di sentirvi a casa.

Indirizzo: ul.Neofit Rilski 68

 Made in Blue 

Chi lo ha detto che bisogna visitare Sofia solo attraverso chiese e luoghi storici? Uno dei ristoranti a Sofia che preferisco in assoluto. Questo posticino mi è piaciuto talmente tanto che ci sono tornata due volte, una per una pausa birretta e una per pranzo. Anche questa è una casa dal sapore hipster ma in modo diverso. Lo staff è super gentile e l’atmosfera è calma e rilassata, specie durante la bella stagione in cui si può godere dello splendido giardino interno.
Arredato con cura e con una predilezione per il blu, qui ci sono illustrazioni appese alle pareti e vecchi cimeli da mercatini sparpagliati qua e là. Il menù è vasto e offre scelte nazionali e della tradizione mediterranea con tantissime opzioni vegetariane. I prezzi sono leggermente più altri rispetto alla media ma niente di sconvolgente. Vale assolutamente la pena fare una capatina qui.
Indirizzo: 6 Yuri Venelin Strdove mangiare a sofia, ristoranti a sofia, viaggio a sofia, the lazy trotter

Gallery and Art Café J. 

Un ibrido tra una galleria d’arte e un piccolo caffè. O meglio: una galleria d’arte che ospita qualche tavolino dove potersi gustare una bevanda calda e dare un po’ di tregua ai propri piedi dopo tanto gironzolare. Super carina!
Indirizzo: Neofit Rilski 55

dove mangiare a sofia, ristoranti a sofia, viaggio a sofia, the lazy trotter

Credits: Gallery and Art Cafe

Sunmoon 

Non proprio un ristorante ma neppure una bakery: una via di mezzo che raccoglie il meglio di questi due aspetti e offre deliziose proposte della cucina bulgara e internazionale. Filo conduttore dell’intero menu è la parola salute: gli ingredienti sono freschi e ben selezionati e la cucina propone tantissimi piatti senza glutine, vegetariani e vegani.
Sunmoon si trova nella famosa strada dei “Five Corners”: se cercate un posto dove mangiare tipico a Sofia venite qui e godetevi qualche raggio di sole seduti ai tavolini fuori (se avete organizzato il vostro viaggio a Sofia durante l’inverno, brrrr!
State dentro e ordinate doppia razione di rakjia!).
Non lontano potrete trovare anche lo “spin off” di Sunmoon: la sua versione 100% bakery dove comprare biscotti alla quinoa e semi di zucca e tanti altri prodotti salutari.
dove mangiare a sofia, ristoranti a sofia, viaggio a sofia, the lazy trotter

100 Beers

Il nome non ha bisogno di molte presentazioni: si tratta di un negozietto piccolo piccolo pieno zeppo di birre artigianali provenienti principalmente da Europa, Stati Uniti e Canada. Un tripudio di etichette che sono vere opere d’arte: amo le birre artigianali soprattutto per i loro loghi così insoliti e creativi. Potete acquistare birre da portare a casa o semplicemente sceglierne una (o un paio) e gustarvela seduti sui gradini all’ingresso del negozio. Ambiente super informale, come ogni negozio di birre che si rispetti 🍺
dove mangiare a sofia, ristoranti a sofia, viaggio a sofia, the lazy trotter

Se avete altri consigli su ristoranti un po’ alternativi dove mangiare a Sofia sono super felice di starli ad ascoltare. E se siete a spasso usate pure l’hashtag #thelazytrotter così posso seguirvi durante i vostri viaggi!

 

7 Discussions on
“Dove mangiare a Sofia: 5 indirizzi alternativi da non perdere”

Lascia Un Commento, Fammi Sapere Cosa Pensi

Your email address will not be published.