Viaggio in Portogallo: cosa vedere ad Aveiro e dintorni

Viaggio in Portogallo: alla scoperta di Aveiro e dintorni per assaporare un Portogallo più autentico, lontano da ciurme di turisti armati di macchinetta fotografica e lasciarsi avvolgere dai paesaggi rurali di questo paese.

Quando ho iniziato a pianificare la forma che avrebbe preso il mio viaggio in Portogallo non avevo la più pallida idea di dove puntare la mia bussola. La lista di cose da vedere in Portogallo è praticamente infinita ma, dopo un po’ di smanettamento qua e là, finalmente ho trovato la risposta alla mia domanda.

Dopo aver visitato Lisbona, la Costa Vicentina e Algarve (stra stra stra figa), ho deciso di concedere un attimo di respiro alle mie finanze e fare un po’ di sano Workway nel Centro del Portogallo. Direzione Pinheiro da Bemposta per avvolgermi di natura, montagna, scorci senza tempo e scoprire una prospettiva diversa da cui osservare questo paese meraviglioso.

viaggio in portogallo

Cosa vedere in Portogallo

Aveiro

C’è chi la definisce la Venezia del Portogallo ma, ad essere completamente sincera, non credo di essere molto d’accordo con questa affermazione. Per il resto, però, Aveiro è una cittadina molto carina che merita assolutamente una visita di un paio di giorni. Molto meno turistica rispetto ad altre città portoghesi, il centro storico di Aveiro è un continuo intrecciarsi di stradine ed edifici che portano addosso il sapore del passato e che si accoccolano lungo una serie di canali che la attraversano. Ah, quasi dimenticavo: la facciata della stazione centrale è pazzesca, fateci caso!

Lazy Tips da non perdere

Cosa vedere ad Aveiro:
Non perdetevi sicuramente una visita al mercato centrale di Aveiro, ma quest’informazione sono certa che la troverete scritta su qualsiasi guida turistica. Il pesce è fresco e abbondante e se pensavate di trascorrere le vostre vacanze in Portogallo lontani da baccalà e sardine vi sbagliate di grosso.

Dove mangiare ad Aveiro: 
– Iniziamo subito a parlare di cose serie. Zeca è un posticino piccino picciò che si trova nel cuore del centro storico di Aveiro. Una caffetteria ma anche un negozietto dove trovare una serie di souvenir molto carini a prezzi super turistici, ma vale comunque la pena fare un giro.
Indirizzo: Largo da Apresentação, nº1

viaggio in portogallo

Boteco Aveiro è il posticino perfetto se avete voglia di qualche tapas e di bere un buon bicchiere di vino mentre ve ne state comodamente seduti ad ammirare i canali di Aveiro. Cibo buono e prezzi nella media, da provare!
Indirizzo: Cais dos Botirões

– Se doveste sentire l’irrefrenabile desiderio di tapas spagnole non temete: El Boqueron saprà prendervi per la gola e soddisfare ogni aspettativa. Un localino che vale la pena visitare anche solo per vedere il modo in cui è stato arredato: gli interni sono rigorosamente a strisce bianche e rosse e tutto ha un sapore a cavallo tra vintage chic e hipsterino. Ottima selezione di vini e jamon iberico. Yummy!
Indirizzo: Rua do Tenente Rezende, nº 24 A

Morgan & Jacob’s non è solo una guest house – che però non ho provato in prima persona – ma anche un wine club molto carino nel cuore di Aveiro: perfetto per godersi una birretta o un bicchiere di vino in centro.
Indirizzo: Cais dos Mercanteis 10

Shopping ad Aveiro
Secondo voi, potevo farmi sfuggire un negozietto vintage ad Aveiro? (a proposito, se siete dirette verso la capitale date uno sguardo anche a Negozi Vintage a Lisbona).
Loja a Porta Verde offre una selezione deliziosa di abiti vintage in ottimo stato e di oggettistica di modernariato e non. Ho trovato persino delle mattonelle vintage a dir poco meravigliose. E poi la signora che lo gestisce è super simpatica, se vi piace il genere vi consiglio di farci un salto!
Indirizzo: Rua de João Mendonça, nº7

viaggio in portogallo, loja da verdeviaggio in portogallo, aveiro

Costa Nova

Non so bene a chi sia venuta in mente l’idea di dipingere le casette di Costa Nova a strisce colorate, ma chiunque sia stato ha avuto una trovata geniale, specialmente adesso che viviamo nell’era di Instagram.
Questo paesino di mare si trova a pochi chilometri da Aveiro e non tarderà molto a conquistarvi con le sue casette così stravaganti e super colorate.

Andate in spiaggia, perdetevi tra le stradine, fate un giro al mercato comunale, mangiate tanto pesce, bevete tanto vino, sbronzatevi, comprate qualche oggetto di ceramica e ricordate che la vita è fatta per godere di ogni piccola sfumatura che ogni giorno ci regala. Impariamo a coglierla.
viaggio in portogallo, costa novaviaggio in portogallo, costa nova

Pinheiro da Bemposta

In tutta onestà, non avevo nessunissima idea di dove si trovasse questo posto. Anzi, non avevo neppure idea che esistesse. Ma, a quanto pare, questo paesino sembra essere piuttosto conosciuto, per lo meno tra i numerosi pellegrini del cammino portoghese che porta fino a Fatima e tra gli amanti del turismo rurale (tra questi ultimi ci sono anche io! Basta, sto invecchiando e mi piace stare in campagna, ormai devo imparare ad accettarlo).

Sebbene la zona intorno ad Aveiro sia piuttosto industriale, se siete in macchina vi consiglio di percorrere le stradine interne per avere la possibilità di esplorare i numerosi paesini che si susseguono uno dopo l’altro e avere la sensazione di venire catapultati in un luogo in cui il tempo si è fermato.

Tutto intorno è pura campagna, boschi, vigneti – by the way, il vino in Portogallo è super buono e super economico – e tanta, tanta natura.

Lazy Tips da non perdere

Dove dormire a Pinheiro de Bemposta: 
Qui lo dico e qui lo ripeto: sono arrivata a Pinheiro de Bemposta per puro caso e ci ho trascorso due settimane per fare Workaway all’interno di Moinho Garcia, un vecchio mulino che è stato trasformato in una  via di mezzo tra un relais in mezzo alla natura e un ostello.

Non aspettatevi trattamenti a 5 stelle: qui l’umidità è forte, i pavimenti scricchiolano ma la struttura merita assolutamente una visita. Si è completamenti immersi dalla natura, con tanto di ruscello e cascate private in giardino. Il vecchio mulino è stato ristrutturato e trasformato in una struttura ricettiva da Nikolas, un tedesco molto tetesko che vive qui ormai da un annetto ed  è sempre alla ricerca di Workawayers (qualora vi venisse in mente di seguire le mie orme da lazy trotter).

viaggio in portogallo

UL Village

Nel mulino che vorrei ci sono anatre, ruscelli e pane caldo. UL Village è un vecchio mulino ancora in funzione a pochi chilometri da Oliveira de Azemeis. Qui si sforna tanto pane, come quello di una volta – caldo, buonissimo e super croccante; provate anche quello con la cannella! – si può visitare il vecchio forno a legna e fermarsi a fare un picnic seduti su una delle tante panchine sparse qua e là. Una fermata alternativa durante il vostro viaggio in Portogallo alla ricerca di luoghi e destinazioni meno turistiche.

Io ci sono arrivata a piedi da Pinheiro da Bemposta: solo poco più di 5 chilometri di strada tra campagne, vigneti e vecchi casolari.

viaggio in portogallo

 

2 Discussions on
“Viaggio in Portogallo: cosa vedere ad Aveiro e dintorni”

Lascia Un Commento, Fammi Sapere Cosa Pensi

Your email address will not be published.