Come vestirsi a New York d’inverno? Cosa mettere in valigia

come vestirsi a new york d'inverno?

Stai per partire verso la Grande Mela e hai bisogno di consigli su come vestirsi a New York d’inverno? Nessun problema, perché sei nel blog giusto! Penso che se ti metti a smanettare un pochino, su questo sito potrai trovare una vera e propria enciclopedia di informazioni utili per organizzare un viaggio a New York. Il mio ragazzo è cresciuto in Queens e al momento vive lì – abbiamo una relazione a distanza, ahimè – e devo dire che negli ultimi due anni ho avuto la possibilità di trascorrere lunghi periodi a NY, quindi niente panico, sono qui pronta per aiutarti a capire come vestirsi a New York d’inverno per non correre il rischio di sentire troppo freddo… ma neanche troppo caldo, considerando che gli ambienti al chiuso sono iper riscaldati! Visto che ci sono, condivido con te tutti gli altri articoli che ho scritto,  certa che ti potranno essere utili per organizzare il tuo viaggio a NY. Continua pure a leggere questa guida e tieniti questi articoli per dopo:

Come vestirsi a New York d’inverno? Ecco cosa mettere in valigia

Come sempre, prima di entrare nel vivo di questo articolo, voglio condividere con te qualche codice sconto che sono certa ti sarà molto utile. Eccoli qui:

  • COME AVERE INTERNET A NEW YORK? Non correre il rischio di rimanere senza giga: ti serviranno per orientarti in città, chiamare un Uber, controllare gli orari di apertura e chiusura di negozi, ristoranti e musei, e anche a rimanere in contatto con le persone a cui vuoi bene via whatsapp. Insomma: internet serve! Prova a usare Airalo, io mi trovo davvero benissimo e l’ho già testato in vari paesi, tra cui appunto gli Stati Uniti e il Brasile. Come funziona? Molto semplice: assicurati di avere un cellulare compatibile con le SIM virtuali e utilizza il mio codice CRISTI6017 per ricevere 3$ di credito gratuito. Si tratta davvero della svolta, vedrai!
  • QUALE ASSICURAZIONE DI VIAGGIO FARE PER GLI STATI UNITI? Partire senza assicurazione di viaggio è da matti, specialmente in un paese come gli States dove la sanità costa davvero tantissimo. Io mi affido sempre a Heymondo e la mia community ha diritto a ricevere uno sconto del 10%. Clicca qui!

Bene bene, è arrivato il momento di rispondere alla fatidica domanda: come vestirsi a New York d’inverno? Vediamo insieme cosa mettere in valigia. Per primissima cosa, suggerisco sempre di non partire con la valigia stra piena. NY è la patria dello shopping e sono sicura che riuscirebbe a tentare davvero chiunque, anche gli animi più restii agli acquisti! Considera sempre qualche chilo e un pò di spazio da dedicare ai nuovi acquisti: ti servirà!

Quanti gradi ci sono a New York in inverno?

Difficile riuscire a rispondere a questa domanda. Mentre a dicembre non è così strano avere giornate in cui ci possono essere anche 13-14 gradi, seguite invece da altre giornate in cui ce ne sono due (o meno due), direi che a gennaio e febbraio avere temperature polari è quasi una certezza, accompagnate poi dal vento che soffia e rende il tutto ancora più freddo, magari il tutto condito da una bella bufera di neve. Quindi è super importante assicurarsi di mettere in valigia dei vestiti molto caldi, ma anche dei capi più leggeri. Diciamo che quando si va a New York a dicembre bisogna assolutissimamente vestirsi a strati o a cipolla, che dir si voglia.

Come vestirsi per andare a New York d’inverno

Direi quindi che nella tua lista di cosa mettere in valigia per un viaggio a New York d’inverno non possono assolutamente mancare:

  • Una giacca bella calda calda: io ti suggerisco di lasciare il cappotto in Italia e di optare invece per un bel piumino, meglio ancora se anti vento, che tiene il corpo al calduccio. Una mossa intelligente che faccio sempre quando sono a New York d’inverno è quella della doppia giacca: sotto metto il piumino ultra caldo e ultra sottile di Uniqlo – fidati, avrai bisogno di comprare varie cosine da Uniqlo prima della tua partenza – e magari sopra un’altra giacca. In questo modo mi assicuro di essere ultra calda e di non lasciare entrare il vento freddo sotto la giacca.
  • Maglioni di lana: in tutte le forme! Vintage, non vintage, quello che vuoi! Basta che tu abbia con te dei bei maglioni caldi caldi, meglio ancora se a collo alto!
  • Magliette termiche: te lo avevo detto che avresti avuto bisogno di varie cosine da Uniqlo! Io ne ho varie, prese negli anni e ti posso assicurare che sono davvero di ottima qualità e che tengono al caldo! Scegli i modelli Heattech, mi raccomando! Se non hai Uniqlo nella tua città puoi sempre acquistarle online o una volta a New York: c’è uno store stramega gigante proprio sulla Quinta Strada!
  • Canotte o Body: io sono una grande amante delle canotte e dei body! Per primissima cosa mantengono il pancino al caldo, e proteggere gli organi interni dal freddo è assolutamente importante per evitare di correre il rischio di disperdere troppa energia e, di conseguenza, di ammalarsi. Poi sono un’ottima soluzione anche per quel famoso discorso di vestirsi a cipolla. Facciamo finta per esempio che sei in un locale o ristorante a New York in cui entri imbacuccata per affrontare il freddo polare che c’è per strada ma, una volta dentro, ci sono millemila gradi perché gli americani amano avere i riscaldamenti a palla! Taaaac, togli via il maglione e rimani comunque con indosso una bella canotta o, meglio ancora, con un bel body, con il quale potrai comunque sentirti bella e sistemata senza gelare!
  • Collant, calze pesanti o leggings termici: ecco, diciamo che io porto un pò di tutto. I collant sono fondamentali, fosse solo perché in America costano davvero tantissimo – non esagero, sono arrivata a dover pagare 19$ per un paio di calze lunghe da Target, così per dire. Scegli collant belli caldi, magari misto lana e cashmere e magari porta anche un paio di leggings termici super sottili – li trovi sempre da Uniqlo e sono super da mettere sotto i jeans o i pantaloni.
  • Sneakers comode e stivaletti: la questione scarpe da mettere in valigia è sempre delicata perché, non so tu, ma personalmente amo macinare mille mila chilometri quando sono in viaggio e, per forza di cosa, ho sempre bisogno di portare con me delle scarpe che siano comode. E credo che lo stesso valga per New York, che è assolutamente bellissima da esplorare a piedi! Ricorda quindi almeno un buon paio di sneakers e degli stivaletti caldi e che abbiano una suola antiscivolo, nel caso in cui nevichi. In giro vedrai tantissime ragazze indossare gli Uggs o similari, che personalmente amo e possiedo – oh yeah – e che effettivamente mantengono i piedini ben al caldo, ma non sono adatti in caso in pioggia o neve. Anche in questo caso, c’è un flagship store proprio sulla Fifth Avenue!
  • Guanti, sciarpa e cappello: assolutissimamente indispensabili, tutti e tre! Mi raccomando i guanti che siano belli caldi, altrimenti ti si congeleranno le dita! Io opto sempre e comunque per la lana che è una garanzia
  • Occhiali da sole: e adesso starai pensando, ma non aveva detto che fa freddo a New York d’inverno? Assolutamente sì ma, come ti dicevo qualche paragrafo fa, potrebbero esserci giornate dal clima più mite – grazie cambiamento climatico – ma anche giornate super fredde in cui però splende il sole ed è bello forte. Insomma, non pesano nulla, fossi in te li porterei!
  • Burro di cacao: sembra una sciocchezza ma credimi, è fondamentale, specialmente quando soffia il vento!
  • Adattatore universale: fondamentale, perché le prese elettriche a NY sono diverse rispetto alle nostre
  • Powerbank: anche questo super importante per non correre il rischio di rimanere senza batteria del cellulare a furia di fare foto e video a destra e a sinistra
Come vestirsi a New York d'inverno?
Come vestirsi a New York d’inverno?

Vediamo insieme cosa indosso in questa foto: ho un completo maglione e pantalone di lana suuuuuper caldo. Ovviamente sotto al maglione ho indosso una tshirt ultratech di Uniqlo e sotto ai pantaloni un paio di collant. Ho un paio di stivali belli pesanti, il piumino ultraleggero di Uniqlo e sopra una giacca pelosa caldissima. Sciarpa di cashmere e cappello di lana. Quel giorno faceva freddo!

Come vestirsi a New York a dicembre?
Come vestirsi per andare a New York a dicembre?

Questo invece era uno di quei giorni in cui sì, faceva freddo, ma non troppo. Indosso: canotta, maglione a collo alto di lana di Uniqlo e sopra un altro maglione di lana vintage. Jeans a campana presi su Vinted, sotto un paio di collant (sono questi quelli che ho pagato 19$ ay ay!) e sneakers. Sopra ho una giacca vintage imbottita che ho preso in Texas ma che non è poi così pesante e, ovviamente, sotto indosso il mio immancabile piumino di Uniqlo!


Hai trovato una risposta alla domanda come vestirsi a New York d’inverno? Già che sei qui, dai uno sguardo anche a questi articoli su come vestirsi a New York ad aprile, frasi su New York da pubblicare su Instagram e serie TV ambientate a New York da vedere assolutamente. Buon viaggio e come sempre se ne hai voglia non dimenticarti di seguirmi su Instagram!

Condividi questo post ;)
Nata in Salento, fin da piccolina immaginavo che le mie bambole provenissero da paesi diversi. Poi sono cresciuta e il mondo intero si è trasformato nel mio parco giochi. Traduttrice Freelance e Travel Writer assetata di storie da raccontare.

Sito web Instagram Pinterest

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Indigena Bazaar

Scopri Indigena Bazaar, il mio shop online dove trovare vere e proprie meraviglie realizzate a mano da cooperative di artigiane indigene in Messico e in Guatemala. Dai uno sguardo a tutti i nostri accessori colorati e pezzi unici che renderanno il tuo stile ancora più unico.

Fatto a mano e fair trade con mucho amor

© 2018 – 2024 The Lazy Trotter – Tutti i Diritti Riservati – Assistenza WordPress di WP Special – Privacy Policy