Cura della pelle in viaggio: come ottenere ottimi risultati

E questo è un concetto sul quale continuo a insistere da tempo: selvagge sì ma cesse no!! E ti prego di non fraintendere le mie parole: siamo tutte ma veramente TUTTE bellissime sempre. Appena sveglie, prima e dopo l’attività fisica, a casa, in ufficio e anche in viaggio.

Tuttavia viaggiare, nonostante sia la cosa più bella del mondo che ci permette di entrare in connessione con luoghi e culture lontane, ahimé molto spesso ci porta anche a interrompere la nostra routine quotidiana, a discapito anche della nostra pelle.

Paese che vai cura di bellezza che trovi: personalmente quando sono in viaggio non solo cerco di fare leva sul mio senso di autodisciplina, cercando di non trascurare la mia pelle che ha bisogno di maggiori coccole proprio perché si trova lontana da casa, ma soprattutto mi lascio ispirare dalle tradizioni locali delle donne del luogo che sto visitando.

Viaggiando ho imparato ad apprezzare gli aspetti interiori, e a rivalutare quelli esteriori legati alla cura dell’aspetto fisico e al benessere, elementi in grado di donarci l’autentica bellezza. 

Una bellezza che è conseguenza d’un rito quotidiano al quale è bene non rinunciare, anche se si è lontani da casa. Un rito fatto di gesti d’amore e premure, ma soprattutto di una corretta skincare, una beauty routine che ho imparato a conoscere a fondo dalle donne giapponesi.

L’acqua è un elemento prezioso per il nostro corpo, che mediamente è composto dal liquido al 75%. Rinnovarla quotidianamente è essenziale bevendone almeno 1 litro e mezzo al giorno.

Ed è proprio l’acqua, in abbinamento a ingredienti di origine naturale, l’elemento portante delle formule cosmetiche di nuova generazione e di tutta quella serie di trattamenti viso, che caratterizzano la skin care quotidiana per la bellezza della nostra pelle.

Le potenzialità della natura e l’elevato potere nutrizionale degli ingredienti vegetali vengono sfruttati a dovere e insieme all’acqua diventano la componente essenziale di creme, sieri, scrub, emulsioni, maschere viso in tessuto perfette per migliorare l’aspetto della pelle.

Riuscire a trovare il prodotto giusto non è difficile, proprio grazie alle innumerevoli proposte offerte dagli esperti della cosmesi.  Possiamo risparmiare scegliendo di acquistare maschere viso online, garantendoci il massimo della qualità. La rete ci consente di apprezzare le tante proposte a partire da una soluzione estremamente interessante come quella delle maschere in tessuto Garnier.

Una pelle meravigliosa sintesi perfetta di protezione, detersione e idratazione

Per garantirsi una pelle meravigliosa non resta che proteggerla dagli agenti esterni, e in viaggio è fondamentale. Osservando le signore del Sol Levante tutto è apparso più chiaro. Le giapponesi scelgono di proteggere accuratamente la pelle, soprattutto dal sole in estate, coprendola e utilizzando abiti dai colori chiari e freschi. E’ chiaro quanto sia importante usare una crema con un buon fattore di protezione dai raggi ultravioletti.

Il segreto della bellezza, per garantirsi una pelle meravigliosa, è quindi fatto di protezione, corretta detersione e idratazione.

Una pelle sana e priva di imperfezioni è una pelle pulita a dovere, di cui prendersi cura scegliendo di utilizzare prodotti delicati, che non aggrediscono l’epidermide ma la detergono a fondo coccolandola. 

Alla detersione quotidiana, per rimuovere trucco e impurità, deve seguire una corretta idratazione, adeguata alla tipologia di pelle. Il potere dell’alimentazione e della respirazione 

Una bella pelle è conseguenza di una corretta alimentazione. Una dieta bilanciata favorisce l’apporto di vitamine, proteine e componenti quali l’acido lipoico, che combatte i radicali liberi e sostiene la produzione di collagene ed elastina, che donano resistenza, sostegno ed elasticità, rendendo la pelle tonica e compatta.

Anche una respirazione profonda supporta la pelle. Dedicando 5 minuti al giorno a ispirazioni e espirazioni intense si ossigenano tessuti e cellule garantendo alla pelle un aspetto più sano e piacevole.

P.S.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Garnier

Condividi questo post ;)
Nata in Salento, fin da piccolina immaginavo che le mie bambole provenissero da paesi diversi. Poi sono cresciuta e il mondo intero si è trasformato nel mio parco giochi. Traduttrice Freelance e Travel Writer assetata di storie da raccontare.

Sito web Facebook

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

FacebookInstagramPinterest