Vacanze estive 2018: qualche idea alla scoperta del mare in Italia

Finalmente il caldo è esploso, sprigionando in noi quel desiderio di salsedine tra i capelli, vino bianco e tanta leggerezza. Ebbene sì, le vacanze estive stanno arrivando e come ogni anno si presenta sempre lo stesso dubbio: e adesso dove vado? Se sei alla ricerca di qualche ispirazione perché non sai dove andare in vacanza, non perdere le offerte agosto 2018 e lasciati incuriosire da qualche idea di viaggio alla scoperta del nostro stivale.

Come sempre, anche quest’estate l’Italia continua a confermare il proprio status di reginetta indiscussa delle vacanze estive. Da nord a sud il Bel Paese ci lascia con l’imbarazzo della scelta su dove andare, grazie alle meraviglie offerte dalla sua costa dal sapor mediterraneo e dalle sue numerose attrazioni che ci permettono di viaggiare e scoprire nuove tradizioni pur sentendoci sempre a casa. 

Da brava terrona doc per me la parola mare fa rima con Salento, ma c’è veramente l’imbarazzo della scelta quando si tratta di pensare a dove trascorrere le proprie vacanze al mare in Italia. Ecco qualche idea se sei alla ricerca di ispirazioni su dove andare in vacanza ad agosto.

Vacanze estive 2018: qualche idea alla scoperta del mare in Italia

Riviera Romagnolasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Un classico intramontabile. Trascorrere le vacanze alla scoperta della costa dell’Emilia Romagna è un must della tradizione estiva della maggior parte degli italiani che vivono nelle regioni del nord. 

Con quel suo accento inconfondibile, quel ritmo festaiolo e godereccio, la Riviera Romagnola continua a fare ballare, innamorare e abbronzare intere generazioni di lazy trotter alla ricerca di puro divertimento made in Italy.

Basta aprire la cartina geografica per rendersi conto che da Cattolica a Rimini, Cervia, Riccione e Milano Marittima, la costa dell’Emilia Romagna è in grado di accontentare un po’ tutti, specialmente chi ha voglia di trascorrere i propri giorni off a suon di feste e aperitivi sulla spiaggia. Per non parlare poi della possibilità di unire l’utile al dilettevole inserendo una capatina a Mirabilandia per rendere le proprie vacanze estive ancora più complete da tutti i punti di vista. In fondo, chi lo ha detto che i parchi divertimento sono solo per i più piccoli?

Siciliasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Ed ecco che, senza neppure rendercene conto, ci ritroviamo dall’altra parte dello stivale con la bussola indirizzata verso la Sicilia, terra calda, accogliente, straboccante di cose buone da mangiare e talmente generosa da offrire spiagge, baie e paesini di una bellezza senza confini.

Da sabbia finissima a coste ricche di scogli e ciottoli bagnate da acque cristalline dove poter mettere in mostra il nostro miglior paio di scarpini in gomma trasparente (sì, lo so: gli hipster distruggeranno il mondo), trascorrere le proprie vacanze estive in Sicilia è sempre un’ottima idea. 

Nella classifica delle spiagge più belle in Sicilia il primo posto è conquistato dalla spiaggia di San Vito lo Capo, in provincia di Trapani, nella punta più estrema della Sicilia occidentale.
Qui un mare cristallino e un’acqua fresca e trasparente ti accoglieranno in tutta la loro meraviglia, facendoti dimenticare del mondo esterno e regalandoti momenti di puro godimento. 

Da amante del mare non dimenticare di inserire una capatina alla scoperta delle spiagge di Caldura a Cefalù e quella di Mondello a Palermo, dove ti consiglio di trascorrere almeno 3 giorni per concederti il lusso di esplorare uno dei capoluoghi più interessanti e straordinari del sud Italia. 

Se scegli di spostare la tua bussola verso il versante orientale della Sicilia, inserisci la spiaggia di Marinello (Tindari), la spiaggia di San Lorenzo (Marzamemi) e Capo Passero a Portopalo nel tuo itinerario di viaggio.

Sardegna sicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Per rimanere in tema di isole come non pensare alla Sardegna e alle sue spiagge da sogno? Ancora lontana dalla lista dei desideri di molti esploratori, la Sardegna rimane poco conosciuta e spesso limitata tra i profili della Costa Smeralda, tra yacht da sogno e serate trascorse a ballare al Billionaire tra un selfie con Bobo Vieri e uno con la Canalis.

Ma la Sardegna ha molto più da offrire e tutti gli impavidi animi trottorellini che si spingono fino alle sue coste rimangono sorpresi e assolutamente soddisfatti delle bellezze paesaggistiche e culturali che questa terra è in grado di regalare.

Da giornate trascorse a suon di wind surf a Porto Pollo, diventata ormai una meta riconosciuta a livello europeo tra gli amanti di questo sport d’acqua, alle sfumature cristalline di verde e smeraldo delle acque di Cala dei Gabbiani, nel Golfo di Orosei, che rappresenta una vera e propria perla ancora da scoprire.

Per non parlare poi del vero gioiello dell’isola, l’Arcipelago della Maddalena, che con le sue isole ricche di lunghe distese di spiagge esotiche ti darà l’impressione di trovarti in qualche isola dei Caraibi, laddove i cocktail a base di rum vengono sostituiti da bicchieri straboccanti di mirto, e l’accento caliente e dal sapore tropicale delle isole caraibiche viene rimpiazzato da quello sardo, che mantiene comunque un bel po’ di fascino. Ajò

Pugliasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Da brava salentina non posso non inserire la Puglia in questa lista di possibili destinazioni dove trascorrere le proprie vacanze estive al mare in Italia.

Per quanto si tratti della mia terra e per quanto per me non esista paragone con nessun’altra regione, quando si parla di Puglia non bisogna pensare solo al Salento – ormai fin troppo inflazionato, soprattutto nei mesi estivi -ma magari ampliare i propri orizzonti e scegliere di esplorare il resto della regione che ha sempre tantissimo da offrire sia dal punto di vista paesaggistico e culinario.

Che ne dici quindi di trascorrere le prossime vacanze in Puglia mettendo da parte la pizzica e andando all scoperta delle acque del Gargano? Le Isole Tremiti sono in prima linea, affiancate poi da Vieste e Peschici, per andare alla scoperta di una Puglia dal sapore diverso ma pur sempre autentico e genuino.

Campaniasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Il bello dell’Italia è che si possono trovare paesaggi da cartolina e scorci mozzafiato a qualsiasi latitudine si vada.

Se hai scelto di trascorrere le tue prossime vacanze estive in Campania, anche qui avrai l’imbarazzo della scelta su dove andare e cosa fare. Dalle isole più classiche ed esclusive – ma sempre incredibilmente affascinanti e ricche di angolini perfetti per scattare foto per il nostro profilo Instagram – come Capri, Ischia e Positano, alla calette della meravigliosa Costiera Amalfitana fino alle spiagge del Cilento.

Un solo consiglio: cerca di mantenere il pancino leggero perché riuscire a superare la prova costume in Campania è a dir poco impossibile.

Calabriasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

Ammetto di non esserci mai stata personalmente ma di essere moooolto attratta dall’idea di scoprire le meraviglie paesaggistiche della Calabria. Con più di 800 km di costa bagnata dal mar Ionio e dal Mar Tirreno, questa regione offre spiagge dalla sabbia bianca, insenature e baie da cartolina.
Prime fra tutti le baie di Grotticelle, che all’azzurro delle proprie acque alternano l’aroma della macchia mediterranea tra gli odori di timo, mirto e rosmarino.

Per non parlare poi della famosa Isola Bella e della Spiaggia della Rotonda, vicino Tropea, che si è riuscita ad aggiudicarsi il titolo di una delle spiagge più belle d’Italia (da non sottovalutare poi il pacchetto mare + tutte quelle cosine buone da mangiare che ci sono in quella zona, dalla cipolla rossa di Tropea a una serie di altre delizie made in Calabria with love e taaaanta soppressata).

Toscana sicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

E per chi non riesce a puntare la propria bussola verso sud – o verso le isole – ci pensa la Toscana con spiagge bellissime e tesori tutti da scoprire.

In primis la famosa Buca delle Fate a Baratti, in provincia di Piombino, dove i tuoi occhi verranno accolti da una scogliera a strapiombo sul mare, il profilo dell’Isola d’Elba che si vede in lontananza e il profumo della macchia mediterranea che fluttua nell’aria.

Se sei alla ricerca di un’atmosfera un po’ più selvaggia, allora scegli le spiagge del Parco della Sterpaia, lungo il tratto di costa tra Piombino e Follonica, dove troverai sabbia dorata, fondali trasparenti e taaaanto mojito!

Liguriasicilia, vacanze estive 2018, vacanze estive, dove andare in vacanza

In fine, per concludere questa rassegna sulle principali destinazioni dove trascorrere le proprie vacanze estive al mare in Italia, non possiamo dimenticare le spiagge della Liguria, che vanta una costa a dir poco bellissima che non si limita solo alle famose 5 Terre, ma che ha molto altro da offrire ai propri visitatori.

Tra le spiagge più belle dove potersi tuffare e nuotare nelle acque fresche e cristalline della Liguria ci sono sicuramente il lido di Bordighera, che ogni anno viene premiato con la Bandiera Blu proprio grazie alle sue acque trasparenti, ma anche Santo Stefano al Mare, Sestri Levante, la spiaggia di Malpasso, in provincia di Vargiotti e, per gli amanti del surf da non dimenticare Varazze, in provincia di Savona.

Questo post è stato scritto in collaborazione con il portale www.cattolica.info 

 

 

 

 

Lascia Un Commento, Fammi Sapere Cosa Pensi

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.